Tag: elettronica

AMBRADEA




Una personalità sfaccettata, una scrittura multiforme, una versatilità totale, ma sempre pop. La musica di AMBRADEA è una sorta di viaggio che ti porta all’interno di atmosfere sospese, un limbo arioso, dove suoni fluttuanti e ripetizioni avvolgono l’ascoltatore come fossero un mantra.

Non a caso “Mantra” è l’overture del suo nuovo disco perché spesso il mantra, in alcune discipline orientali, viene utilizzato per lasciare fuori il mondo esterno, per calarsi nel “qui e ora”. Ogni canzone rappresenta uno stato d’animo del viaggio all’interno di se stessa.

AMBRADEA nasce a Roma. Diplomata alla Musical Theatre Academy nel 2013, si divide tra Roma e Londra partecipando a diversi master sul canto, la danza e la recitazione. È attiva professionalmente nel panorama teatrale e musicale italiano ed estero dal 2005. Lavora per diverse band musicali e diventa la frontwoman per quattro anni del gruppo musicale Ritmovies Best Movie Hits.

Nel 2020 nasce la collaborazione con la Lead Records ed esce con il suo primo singolo inedito MY FUTURE, in inglese, scritto da Orlando Johnson con le musiche di Antonio Decimo. Il suo progetto di scrittura e composizione musicale prende inizio nel 2021, quando esce con il suo nuovo singolo LOSE IT ALL, un brano nuovamente in inglese che punta il dito sui meccanismi oscuri dello showbusiness e con il quale vuole lanciare il messaggio agli artisti di non mollare mai la presa.

Il progetto subisce un’evoluzione e cambia prospettiva e lingua: l’italiano. Esce a maggio 2022 con VOGLIO FARE L’EROINA e a ottobre con CRUDELIA (ALL I NEED IS LOVE). A gennaio 2023 decide di fare il salto e di produrre un album interamente scritto e composto da lei stessa, pubblicato a Marzo 2024, dal titolo EsSENZA. Una vacanza emozionale nel proprio “io”. Un luogo che vai a sperimentare, che vai a conoscere e che alla fine ti piacerà.

Le performaces proposte da Ambradea sono energiche, totalmente immersive, con una forte matrice interpretativa frutto del suo background teatrale. L’artista e la musica diventano un tutt’uno con il pubblico, che viene coinvolto attivamente in atmosfere magnetiche.





AGA



AGA è un compositore, performer creativo e fondatore dell’etichetta Drummer Caffè. Ha pubblicato 2 dischi interamente composti da lui R[Evolution] e “Dream On” anche se già lo conosciamo nel suo primo lavoro: “Nomenclature”. AGA è Alessandro Antolini batterista e docente di batteria da più di vent’anni laureatosi alla Middlesex University di Londra.

Ha collaborato con il compianto Maestro Ezio Bosso. Nell’intensa attività concertistica del musicista spiccano importanti episodi nei teatri, nei club e nei palchi europei, come i recenti concerti a Manchester e Bristol. Eccezionale l’apertura del concerto di TaxiWars del leader Tom Barman (dEUS) così come la partecipazione, per due anni consecutivi, alla finale di Sanremo Rock dove ha ottenuto ottimi riscontri di critica. Nei suoi concerti immagine e suono si fondono in unica dimensione lisergica. Il 2023, ancora in corso, lo vede prolifico pubblicando IMAGINE e successivamente l’album sperimentale AGA’S SHORT B-MOVIES.

AGA è un duo che dal vivo unisce il suono alle immagini. Il suono di derivazione elettronica viene anteposto ad uno strato di ritmica acustica. Le immagini talvolta protagoniste portano l’ascoltatore ad un viaggio musicale fatto di concetti ma sopratutto di aspetti sensoriali. Realizzato in più location trova la sua forma ideale presso luoghi dove la musica è necessaria.





EKYNOXX



Gli EkynoxX sono una band elettropop nata nel 2014 sotto l’impulso di Claude Lemoine, storico produttore dei Rockets, il famoso gruppo francese degli anni 70/80. Il loro primo album, “Retrofuture”, esce nel 2017 e li porta a esibirsi in vari live in Italia, oltre che ad essere ospiti a Sanremo Rock.

Nel 2020 pubblicano il loro secondo album, “Gravità Zero”, interamente cantato in italiano, con un sound più pop e accattivante per il grande pubblico. Nel 2023 lanciano due singoli, “Slave System Machine” e “Blue Monday”, che confermano la loro identità musicale futurista e originale. La band è formata da Frank Rossano, fondatore e synth, Alice Castagnoli, voce, Enrico Tavernini, produttore di Ingra Records, e Divio di Agostino, produttore e chitarrista synth.

LIVE SHOW: Lo show è coadiuvato da VISUAL in proiezione in un mega screen posto sul retro del palco, con video a tema ed immagini suggestive e psichedeliche. La band è composta da un tecnico coordinatore sound engineering, due tastieristi synth e cantante ,I costumi sono curati e forniti dalla stilista russa Eva Lava, tutti in stile “futurista post atomic”. Per dare un’idea dello stile del progetto, possiamo dire che costumi, musica e scenografie, si avvicinano molto alle atmosfere del Film di Ridley Scott “Blade Runner”.

EKYNOXX





TACØMA

Processed with VSCO with c1 preset
Processed with VSCO with p5 preset



Nome d’arte di Gabriele Centelli, TACØMA è un compositore e autore livornese, attivo dal 2013 nel mercato discografico indipendente con la band Platonick Dive con cui ha pubblicato tre album ed effettuato numerosi tour tra Italia, Europa e Stati Uniti. I testi di TACØMA raccontano storie reali di vita vissuta e fotografano il panorama attuale, invitando chi ascolta a non fermarsi all’apparenza, sentendosi libero di viaggiare ed andare oltre l’orizzonte, lasciando importanti spazi per interpretazioni personali. Dopo l’esordio con il singolo “Ossigeno”, pubblicato nel 2019 ed entrato nella playlist New Music Friday di Spotify, il percorso di TACØMA prosegue con Stai Bene Così, Mai In Orario e Nudi sul Parquet. Nel 2021 l’identità artistica di TACØMA viene confermata con i singoli Sotto la pioggia, Infrangersi e Come se (anche quest’ultimo inserito nelle playlist New Music Friday e Scuola Indie di Spotify oltre che Super Indie di Apple Music) che anticipano il suo album d’esordio PANORAMA +, che ad oggi ha quasi raggiunto il milione di ascolti su Spotify e che ha l’ambizione di essere un manifesto di pop-elettronico contemporaneo, un momento di profonda contemplazione di un panorama non solo per godere del momento, ma anche per trovare in questo la forza e l’ispirazione per andare oltre l’orizzonte, alla ricerca di tutto quello che è nascosto e ancora non riusciamo a vedere. Nell’autunno/inverno 2022 pubblica due nuovi singoli, inseriti nelle playlist editoriali Spotify New Music Friday e Scuola Indie. Per il 2024 sono previste le uscite di nuovi singoli ed un EP, che saranno supportati da concerti in giro per l’Italia.

Intensi, moderni e appassionati. La musica di TACØMA può essere portata in giro dal vivo in varie forme. Con la band (3/4 elementi) che è la dimensione più completa e appagante, in duo dando vita ad un live ibrido acustico/elettronico, in solo in acustico chitarra/voce o in elettrico con sequenze e loop station.





MEDIVH



La produzione musicale di MEDIVH sta perfettamente a metà strada tra alternative rock e musica elettronica. Il sound della band toscana, si presenta come il leitmotiv di un film distopico, permeato di atmosfere oscure e sognanti; è dolce e attraente come una ninna nanna inquieta, sussurrata per lasciarsi abbandonare a un’intimità che trascende il momento presente.

La genesi del progetto risale all’estate 2020 e da allora i fratelli Medivh hanno pubblicato un album e tre singoli. Le loro creazioni prendono vita dall’ascolto ossessivo e dalla rielaborazione maleducata di tanti generi musicali. Emmanuele e Tommaso riescono a tessere ambientazioni sonore capaci di originare un sound ibrido e personale: è il battito cardiaco di Medivh, scandito alla perfezione dalla performance, precisa e potente, del batterista Lorenzo.

In occasione del primo tour di concerti, dopo i brani realizzati in home studio, si è unito alla band il chitarrista Francesco (fratello di Lorenzo). Musicisti indipendenti in tutto e per tutto, il loro primo album Where’s The Place I Saw In My Dreams è stato recensito in Italia, tra gli altri, da Rock.It e Firenze Urban Lifestyle. Il singolo di maggior successo, Rebirth, uscito in anteprima UK a ottobre 2021 ha raggiunto 100.000 riproduzioni (Spotify) in poche settimane, vantando pubblicazioni su importanti webzine, come Clout, Flex, New Noise.

L’ultima creazione di Medivh, Pietra, il cui video è stato girato da Tecla Petreni (emmeti-studio) nei selvaggi e suggestivi paesaggi offerti dalla natura toscana, prende vita da campionature di sintetizzatori, arpeggi eterei di chitarra, beat elettronici minimalisti. Pietra è malinconicamente profonda, la sua atmosfera è unica e la tessitura sonora ricca di colori e intuizioni. Medivh inizia a esibirsi dal vivo, nel 2023. Dopo i primi concerti, tutti in Italia, questo autunno-inverno la band sarà impegnata in un mini-tour nel Regno Unito. In lavorazione un album (2024) e un singolo, probabilmente in uscita entro la fine del 2023.





LA NOCE

LA NOCE
LA NOCE
LA NOCE
LA NOCE



LA NOCE è una cantautrice originaria della provincia di Latina, polistrumentista e versatile cantante. Da bambina, appena dieci anni, si ritrova tra le mura dell’ associazione culturale “Quadrivum”, perdendosi nelle dolci melodie del pianoforte. Una curiosità innata la conduce a danzare sulle corde della chitarra e sul ritmo delle percussioni. 

Una volta compiuti i diciotto anni, la vita la chiama a Roma, e lei risponde, entrando nel coro “Musa Blues” come mezzo soprano. Come membro di questo gruppo, la sua voce risuona tra le mura del Palazzo dei Congressi, stregando migliaia di persone all’inaugurazione dell’Harvard WorldMun. 

Nel novembre 2015, si ritrova fianco a fianco con Roberto Ippolito, direttore editoriale della rassegna “Con Pasolini”, un evento nazionale commemorativo. Come musa, interpreta il repertorio musicale di Pier Paolo Pasolini, un omaggio che si fonde con l’essenza dell’intellettuale. Nel 2016, entra nell’orchestra Musa Jazz, un viaggio che arricchisce la sua anima musicale. 

Col passare del tempo, la sua voce risuona in diverse formazioni, fino a quando non nasce in lei l’urgenza di esprimere la sua stessa musica. Le sue canzoni, cariche di intimità e sincerità, intessute di sonorità electro-pop, esplodono in una voce potente e un’energia travolgente. Lavora al suo progetto artistico insieme a Matteo Gabbianelli, che ne cura la produzione e lo segue managerialmente. 

|| 26 aprile 2022 ha pubblicato il suo primo singolo intitolato “Libera”. 

Nel luglio 2022 ha vinto vari contest, tra cui “Radio Sonica Live Show”. 

Il 28 ottobre 2022 è stata nella line up di apertura al concerto di Rocco Hunt per il “Latina Music Festival”. 

Il 1 marzo 2023 è stata nella line up del concertone del primo maggio di Latina oltre che finalista per il contest “Primo Maggio dei Castelli”. 

Il 3 giugno 2023 ha aperto il concerto dei KuTso nella città di Marino, all’interno della rassegna “Boville Estate”. 

Il 13 luglio 2023 ha aperto il concerto di Amalfitano per la serata “Vespri Sonori” organizzata da Togethernetwork. 

|| 24 agosto 2023 ha vinto il premio “Meeting Music Contest” all’interno del Meeting di Rimini, dove è stata premiata personalmente da Morgan. 

|| 1 settembre 2023 si è classificata al terzo posto al concorso internazionale “Una Voce per l’Europa” 

|| 30 settembre 2023 è suo il primo posto nella prima edizione del “Dinamica Contest” svoltosi nella città di Rho. 

|| 7 ottobre 2023 è stata inclusa nella line up del prestigioso Festival delle etichette indipendenti “Mei” di Faenza, insieme ad artisti del calibro di Elisa e Nobraino.




FARAWAY MONALISA

FARAWAY MONALISA



Nato a Maggio in Sicilia
Morto in data da destinarsi, preferibilmente vicino al mare.

Faraway Monalisa è il nuovo progetto dell’artista Alessandro Orlando. Dopo il suo lungo coinvolgimento nella scena indie-rock italiana desiderava un rifugio creativo dove le soglie delle sue composizioni e dei suoni precedenti potessero essere oltrepassate. “Quando inizio a comporre non so mai dove sono diretto”.
Compone uno stile giocoso e non convenzionale che fonde lo spirito onirico e surreale della musica elettronica con un’essenza grezza e tribale della natura. Ha una visione olistica dell’arte, che include il suo interesse per il teatro, la psicologia, la mitologia, l’intangibile, l’erotismo e i sogni.






LIGHT LEAD

LIGHT LEAD
LIGHT LEAD



LIGHT LEAD sono un duo composto dalla cantante MIO la cui voce profonda e ipnotizzante mescolata con le raffinate chitarre del chitarrista DAVIDE PANADA crea la loro miscela sonora unica di dream pop, alternative e indie pop. Con il loro EP di debutto che ha ricevuto elogi dalla stampa italiana come ROCKIT, DLSO, ROCKERILLA, L’INDIEPENDENTE e con spettacoli che includono il supporto di GIOVANNI FERRARIO (John Parish e PJ Harvey, Hugo Race & True Spirit…), sono entrati in studio all’inizio del 2023 con produttore LUCA BOSSI per registrare il loro secondo EP. Il loro primo singolo RUNNING è stato pubblicato nel febbraio 2023, seguito da THE FIGHT ad aprile 2023.






IMMUNE

IMMUNE
IMMUNE
IMMUNE



IMMUNE cresce nella periferia vercellese ma musicalmente si costruisce un percorso in terra sabauda rigorosamente a Torino. Dopo aver militato in un paio di gruppi pop rock come cantante decide di “mettersi in proprio” iniziando a scrivere e comporre brani e così inizia il progetto da solista ricercando ispirazione nella musica pop elettronica.

Dopo il primo singolo auto prodotto entra a far parte del roster di una label indipendente pubblicando vari singoli e il primo LP “Origami”, uscito nel marzo 2021 (qui la recensione su ROCK IT) , disco dai toni intimi tra cantautorato e pop di ottima fattura. La recente pandemia di Covid non ha aiutato artisti e musicisti nell’ambito della musica live , e quindi la decisione migliore fu quella di “scomparire”di proposito dai social media con l’intento di creare uno spaccato vero con la precedente uscita discografica. Torna a farsi sentire dopo un periodo di scrittura con delle nuove produzioni di forte impatto che creano volutamente un solco netto nella sua identità artistica pubblicando i singoli “Diamante”, “MEGA FESTA” e “L’Appartamento” durante il 2022.

Dopo la pubblicazione di altri due singoli si prepara entro il 2024 all’uscita del suo secondo LP confermando l’evoluzione artistica delle sue produzioni. Tra il pop e l’elettronica di ispirazione d’oltralpe IMMUNE racconta visceralmente le sue emozioni, attraverso oscurità e segreti che tormentano l’animo fino a rinascite artistiche e romantici viaggi spaziali, tutto confezionato da una scrittura semplice ma incisiva e mai banale. “IMMUNE” è come un monito per ricordarsi di essere immuni alla paura di affrontare le proprie debolezze, continuando a ricercare ciò che più ti rende realizzato, ricercare i propri sogni rimanendo immuni da se stessi.





PUSH AGAINST NEW FAKES

MICHELE "PANF" MANTOVANI
MICHELE “PANF” MANTOVANI
MICHELE “PANF” MANTOVANI
MICHELE “PANF” MANTOVANI



Push Against New Fakes è il progetto elettronico di  Michele Panf Mantovani e vede la luce nel 2012. Da allora ad oggi ha pubblicato diversi album ed EP per  labels italiane e straniere, oltre a diversi remix. Nel 2018, dopo l’uscita di “Be Kind”, ha iniziato a  presentare il proprio progetto in versione live,  collezionando più di 20 date solo in quell’anno in giro  per l’Italia. Negli ultimi periodi si propone quasi  esclusivamente in versione dj-set mescolando la propria  musica con quella di altri artisti, rimanendo nell’ambito  della Techno melodica. 

Tra le cose degne di nota, nel 2020 il brano “Clouds” è  stato inserito nella compilation “Tour de Traum XX”,  pubblicata dalla label tedesca Traum Schallplatten,  etichetta ben conosciuta nell’ambito della musica  elettronica che in passato ha lavorato con artisti quali  Adam Beyer, Max Cooper, Minilogue, Extrawelt e molti  altri. 

Nel 2021 un’altra label tedesca, la NOWN, ha distribuito  l’EP “Pure”, contenente 5 brani mixati dal produttore  berlinese Hannes Bieger; Pure è stato distribuito in  vinile in Italia e Germania. 

Discografia: 

– Push Against New Fakes (2012 – album autoprodotto) – Any Color You Can’t See (2014 – Phonocake) – im[m]or[t]ality (2016 – Phonocake/Stato Elettrico) – Be Kind EP (2017 – Falerna) 

– Asleep EP (2021 – Elettra Music)

– Pure EP (2021 – NOWN) 

– Blossoms EP (2022 – Syncable Records)